May 07, 2014

L'Attestato di Prestazione Energetica

L'attestato di prestazione energetica è il documento  attestante la prestazione energetica ed eventualmente alcuni parametri energetici caratteristici dell’edificio. L'attestato di certificazione energetica comprende i dati relativi all'efficienza energetica propri dell'edificio, i valori vigenti a norma di legge e valori di riferimento, che consentono ai cittadini di valutare e confrontare la prestazione energetica dell'edificio. L'attestato è corredato da suggerimenti in merito agli interventi più significativi ed economicamente convenienti per il miglioramento della predetta prestazione.Gli usi di energia riportati sull’attestato riguardano il riscaldamento, la produzione di acqua calda ad usi igienico-sanitari, la climatizzazione estiva e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. Inoltre, al fine di fornire un’indicazione circa l’impatto dell’edifico sull’ambiente, nell’attestato deve essere riportata la stima delle emissioni di gas ad effetto serra determinate dagli usi energetici dell’edificio.L’attestato ha una validità massima di 10 anni a partire dal suo rilascio ed è aggiornato ad ogni intervento che modifica la prestazione energetica dell’edificio o dell’impianto.

A cosa serve? Si tratta solo di burocrazia o ha un’utilità pratica? 

L’attestato di prestazione energetica, ora denominato A.P.E, sintetizza le caratteristiche energetiche dell’immobile, proprio come succede per gli elettrodomestici.

In questi tempi di crisi ci si preoccupa spesso del consumo degli elettrodomestici ma ci si dimentica di una voce di spesa più sostanziosa e spesso sostanziale: il consumo di energia della nostra abitazione.

L’ A.P.E. non è quindi solo una fastidiosa burocrazia a cui adempiere per compravendite, affitti e riqualificazioni energetiche, ma classifica un immobile dal punto di vista energetico evidenziandone quindi il consumo.

Lo scopo dell’A.P.E. è quello di consentire un confronto tra i vari immobili dal punto di vista del consumo annuo di energia e quindi del costo di esercizio degli stessi con l’obiettivo di migliorare le prestazioni energetiche degli edifici.

 

A chi devo rivolgermi per certificare la mia abitazione?

L’A.P.E. viene redatto da tecnici (geometri, architetti, ingegneri, ecc) abilitati, i quali dopo un sopralluogo, tenendo in considerazione le caratteristiche costruttive dell’immobile, superfici vetrate, ecc, redigono il certificato che può avere una validità massima di 10 anni e un costo che può arrivare fino a € 250+Iva.

 

Posso autocertificare la classe energetica della mia abitazione? Posso farne a meno?

Mentre fino al 2011, era tollerata l’autocertificazione, ora ciò non è più possibile, essendo divenuto obbligatorio dichiarare la “classe energetica” sui cartelli e in tutti i testi pubblicitari, pena una sanzione amministrativa, e allegare obbligatoriamente il certificato agli atti di compravendita e ai contratti di locazione.

 

Ma cosa succede se non viene allegata l’A.P.E. ?

Il Legislatore ha chiarito che “[…] la nullità dei contratti privi di allegazione di prestazione energetica pare eccessiva, mentre la sanzione pecuniaria è da ritenersi maggiormente adeguata […]”, pertanto non sono più nulle le compravendite o i contratti di locazione stipulati senza allegare l’A.P.E., ma sono soggetti al pagamento di una multa.

 E’ comunque importante sapere che: 

• L’A.P.E. deve essere allegato anche per l’affitto di case per brevi periodi;

• L’A.P.E. non serve per i fabbricati industriali/artigianali, per gli edifici adibiti a luoghi di culto, per i box, garage, cantine, i fabbricati isolati con una superficie utile totale inferiore a 50 mq, i fabbricati grezzi, i ruderi;

• Benché l’A.P.E. abbia sostituito da Giugno 2013 l’A.C.E. (attestato di certificazione energetica), quest’ultimo resta comunque valido se rilasciato in data anteriore al 6 Giugno 2013.

 

Come posso risparmiare tempo e denaro? Posso ordinarlo al telefono o sul web?

Se avete bisogno della redazione dell'l’A.P.E. per la vostra abitazione o se volete migliorarne le prestazioni energetiche approfittando degli incentivi fiscali del 65%, contattateci o richiedetelo direttamente online.

Leave a comment

Comments have to be approved before showing up.